Mensola applicata a boiserie

La cameretta: il luogo del riposo

Le camerette dei nostri figli sono tra gli ambienti della casa, oltre la cucina e la lavanderia, che richiedono massima attenzione in termini di organizzazione razionale degli spazi e degli arredi.

La cameretta, infatti, deve essere tantissime cose insieme:

  1. il luogo del riposo
  2. il luogo del gioco o dello studio
  3. uno spazio condiviso
  4. un rifugio
  5. il luogo dell’ospitalità
  6.  … e a volte anche una stanza armadi per tutta la famiglia

Abbiamo perciò pensato di procedere per ordine ed analizzare la cameretta zona per zona dandovi, sulla base della nostra esperienza, qualche piccolo suggerimento.

Partiamo oggi dalla cameretta come luogo del riposo.

In quanto luogo dedicato al dormire, la cameretta deve avere ovviamente un letto comodo. Fondamentale in questo senso l’acquisto del materasso giusto che va scelto in funzione di età, peso del bambino/ragazzo e presenza o meno di allergie, ma di questo parleremo in un altro articolo dedicato.

Il letto dovrà essere  naturalmente posizionato in un punto “tranquillo” della stanza.

Evitiamo per esempio di  collocarlo troppo vicino o in vista della porta di ingresso se questa dà su una zona giorno, pensiamo per esempio al rumore della TV la sera che potrebbe impedire al bambino di prendere sonno .

Il letto non andrebbe inoltre appoggiato alla parete di un bagno che potrebbe non essere ben insonorizzata, il rumore della doccia di un altro membro della famiglia al mattino presto potrebbe disturbare il sonno del bambino.

Se in camera c’è invece  una nicchia abbastanza grande per il letto, sfruttiamola per creare un angolo dove regni tranquillità e privacy.

Il tipo di letto da scegliere dipende dall’età, dai gusti e dal bisogno di contenimento.

I modelli sono tantissimi.

Se il bambino è ancora piccolo è bene prevedere delle protezioni anticaduta.

Non deve mancare un comodino per appoggiare un libro, gli occhiali o il pacchetto di fazzoletti e, se manca lo spazio, il comodino  va sostituito da mensole, meglio se con  illuminazione integrata in modo che il bambino/ragazzo possa leggere .

Mensola con lampada flessibile

 

 

 

 

 

Boiserie con mensola laterale
Mensola e pannello per letto

 

 

 

Mensola applicata a boiserie

Il comodino può essere sostituito perfettamente, laddove possibile, da un contenitore laterale al letto o sostitutivo della testiera.

Contenitore laterale al letto
Testiera con doppia mensola

 

 

 

 

 

A volte anche lo stesso armadio può fungere da comodino.

Armadio con libreria scorrevole retroletto
Dettaglio

Ricordiamoci infine che è fondamentale una presa elettrica o  USB in prossimità del letto per la lampada o per ricaricare i vari devices che ormai fanno parte della quotidianità dei nostri figli.

Se ti sono piaciute le nostre proposte ed hai bisogno di aiuto per arredare la cameretta dei tuoi bambini scrivi a progettazione@spaziojunior.com. Il nostro team di arredatori è a tua disposizione.

 

Articoli correlati:

About the author

Juanita Demo

Juanita Demo

Esperta in arredamento d'interni specializzata negli spazi della casa dedicati ai bambini e ragazzi. Con oltre 1500 progetti realizzati all'attivo, sono Partner dello studio di interior design Spaziojunior di Padova.

Ich bin Einrichtungsexpertin und arbeitete seit 2005 in Bereich der Kinder&Jugendzimmereinrichtung. Als Partnerin und Mitgründerin des Design Studio "Spaziojunior" mit Sitz bei Padua in Nord-Italien habe ich bis heute weit mehr als 1500 Kinderzimmer Projekte fertiggestellt.

View all posts